Una eco-demente piange davanti a Fratin: “Ministro, soffro di eco-ansia”. Si rincoglionisce pure lui e piagnucola con lei (Video)

da Il Tempo– Sorpresa al Festival di Giffoni con il ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto Fratin che si è commosso fino alle lacrime dopo le parole di una giovane tanto preoccupata per il futuro del pianeta da definirsi affetta da eco-ansia.

L’esponente del governo Meloni ha ascoltando l’intervento di Giorgia, una ragazza siciliana che è intervenuta nella Sala Blu della Multimedia Valley del Festival dedicato al cinema per i ragazzi. “Ministro, soffro di eco-ansia. In questi giorni la mia terra brucia.

Sta bruciando tutto”, ha detto la giovane siciliana che si ferma e scoppia in lacrime. Poi vince l’emozione e chiede al ministro: “Alle volte penso che non ho un futuro,  non so se volgio avere figli. Parlare di 2030 e 2050, ma lei non ha paura? Non ha paura per i suoi figli, per i suoi nipoti?”.

“Io ho la forza del dubbio – risponde Pichetto Fratin che si commuove a sua volta – Glielo dico sinceramente. Ma abbiamo il dovere, ho il dovere della carica che ricopro, verso di voi e verso i miei nipoti”. Momento che è stato sottolineato dagli applausi della sala. Nel corso dell’incontro il ministro ha detto che i giovani hanno un grande compito, quello di far comprendere ai governi quanto queste questioni siano importanti per loro “perché il Pianeta noi ce lo abbiamo in prestito, appartiene a loro”

leggi la notizia su Il Tempo