Torino, gli eco-imbecilli all’assalto i Suv: “Ti arrabbierai, lo sappiamo. Non ce l’abbiamo con te, ma con la tua auto”

Da Libero Quotidiano – Ancora una volta un attacco vile degli ecovandali. E questa volta ad andarci di mezzo sono le auto di decine di cittadini di Torino. “Ti arrabbierai, lo sappiamo. Non ce l’abbiamo con te, ma con la tua auto. L’abbiamo fatto perché utilizzare un’auto enorme come questa in una città come Torino ha conseguenze altrettanto enormi per tutti gli altri”.

Comincia così il volantino lasciato sul parabrezza delle auto alle quali stanotte nel capoluogo piemontese sono state sgonfiate le gomme nel corso di un raid ambientalista che annuncia “stanotte abbiamo sgonfiato 70 suv nella città di Torino aderendo alla campagna Tyreextinguishers”.

E ancora: “L’industria delle auto è molto abile a convincerci che abbiamo bisogno di auto gigantesche per muoverci, ma l’utilizzo dei Suv nei centri urbani ha reso le città più pericolose e inquinate”, si legge ancora nel volantino in cui si spiega: “Abbiamo solo sgonfiato lo pneumatico (con un’innocua lenticchia), non abbiamo fatto nessun altro danno.

Lo sappiamo che hai lavorato duramente per permetterti un’auto come questa, ci dispiace averlo dovuto fare. Purtroppo le industrie sanno creare in noi bisogni che non abbiamo realmente”.

“Ormai quest’auto ce l’hai. Però per oggi puoi spostarti a piedi, in bici o con i mezzi pubblici. E in futuro ribellati a chi cerca di convincerti che bisogna avere sempre di più. Per vivere meglio è necessaria la collaborazione di tutti”, conclude il volantino. E la rabbia dei proprietari delle auto è esplosa dopo la scoperta: “Meglio non incontrarli altrimenti finisce male”, ha commentato uno degli automobilisti coinvolti nel vile blitz degli ecovandali.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano