Perugia, una donna straniera tenta di rapire una bambina italiana: fermata ma solo denunciata a piede libero

Da Il Resto del Carlino – San Giustino Umbro (Perugia), 23 luglio 2023 – Una donna di circa 70 anni avrebbe tentato di rapire una bambina. E’ successo a San Giustino Umbro, in provincia di Perugia.

Le indagini sono scattate nei giorni scorsi quando i carabinieri di San Giustino hanno ricevuto la segnalazione di un “possibile tentativo di rapimento di una bambina avvenuto la sera precedente”.

Rintracciati i giovani genitori della piccola, questi hanno confermato che “la sera prima, mentre passeggiavano con la figlia in un’area periferica del centro, una signora si è avvicinata alla bimba facendole un saluto e cominciando a parlarle”.

Quindi, secondo la versione fornita agli inquirenti, la donna dopo aver preso per mano la piccola, l’avrebbe presa in braccio, tentando di allontanarsi. A quel punto, il padre, sempre secondo quanto riferito, è intervenuto intimando alla donna di fermarsi.

Cosa che la 70enne, di nazionalità romena, da qualche tempo abitante in quel centro, avrebbe subito fatto, rimettendo la piccola a terra e lasciandola tornare dai genitori. e successive indagini hanno portato all’individuazione e all’identificazione della donna, poi denunciata. Sul conto della donna pesa infatti una grave ipotesi di reato, ovvero che abbia tentato di sottrarre la minore.

Leggi la notizia su Il Resto del Carlino

Commenta per primo

Lascia un commento