L’ultima clamorosa gaffe di Joe Biden: “Oltre 100 americani sono morti per il Covid” 😂😂

Da Il Tempo – Joe Biden ci ricasca. L’ennesima gaffe del presidente degli Stati Uniti sta facendo il giro del web. Dove è “inciampato”? Nel suo ultimo intervento alla Casa Bianca, nell’annunciare un nuovo piano per il rafforzamento dell’assistenza alla salute mentale, necessario dopo la pandemia, il presidente Usa ha fornito una stima nettamente al ribasso del bilancio delle vittime del Covid.

Il conteggio errato ha attirato l’attenzione dei media che, ora, stanno riportando in rete la frase incriminata. Joe Biden, in un discorso sulle conseguenze della pandemia, ha sbagliato il numero delle vittime del Covid, affermando che “oltre 100” americani sono morti per il virus che ha messo in ginocchio il mondo intero.

Poi il presidente Usa, invece di provare a rimediare, ha ripetuto l’errore: “Stiamo ancora sentendo le profonde conseguenze lasciate della pandemia. Come ho già detto, abbiamo oltre 100 morti”. “La gaffe dell’80enne presidente Usa è stata presto corretta in “oltre 1 milione” in una trascrizione ufficiale della Casa Bianca.

Secondo i dati forniti dallo Us Centers for Disease Control and Prevention data, il bilancio delle persone che in America hanno perso la vita dal 2020 a oggi a causa del Covid è di circa 1.135.000. Osannato sul web come re degli scivoloni, l’ultima figuraccia di Joe Biden risaliva al vertice Nato di Vilnius, durante il quale il presidente Usa aveva confuso il nome del leader ucraino Volodymyr Zelensky con quello del presidente russo Vladimir Putin.

Leggi la notizia su Il Tempo