La Lega di Salvini mette il turbo: ecco quanto guadagna. Il centrodestra al 46,4%, il centrosinistra fermo al 25,5%

Da Libero Quotidiano – Boom della Lega nell’ultima Supermedia Agi/YouTrend: il partito di Matteo Salvini guadagna lo 0,5% in due settimane e si porta così al 9,2%. Un aumento dovuto in parte al piccolo travaso di voti da Forza Italia dopo il picco registrato dagli azzurri a giugno per la scomparsa del fondatore Silvio Berlusconi.

Per quanto riguarda gli altri partiti, invece, le variazioni sono minime. Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni si conferma primo partito col 28,7% e una leggera flessione (-0,2). A seguire c’è il Partito democratico che perde lo 0,2 e scende al 20%, soglia sotto la quale non era mai risceso dopo le prime settimane successive alla vittoria di Elly Schlein alle primarie.

Al terzo posto il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte che guadagna lo 0,1 e sale al 15,9%. Poi, dopo la Lega, ecco gli azzurri guidati per ora dal segretario Antonio Tajani, che perdono lo 0,6 e scendono al 7,6%. Infine ci sono Azione di Carlo Calenda, che sale dello 0,1 e arriva al 3,7%; Verdi/Sinistra al 3,1 (+0,1); e Italia Viva stabile al 3%.

Per quanto riguarda i partiti minori, +Europa è ferma al 2,3%; Italexit all’1,9; Unione Popolare sale all’1,7 (+0,2); e Noi Moderati scende allo 0,9 (-0,1). Per quanto riguarda le coalizioni, continua a dominare il centrodestra al 46,4 (-0,4); mentre il centrosinistra resta fermo al 25,5.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano