Il mondo alla rovescia, Massimo Giletti è indagato per aver diffamato il boss mafioso condannato all’ergastolo Graviano

Da Il Secolo D’Italia – «Credevate di averle sentite tutte, invece, vi sbagliavate: il boss Giuseppe Graviano, condannato all’ergastolo per le stragi del ’93 , rinchiuso al 41 bis nel carcere di Terni ha querelato me e Massimo Giletti, reato 595 comma 3: diffamazione a mezzo stampa, pena la reclusione da 6 mesi a 3 anni oppure la multa non inferiore a 516 euro». Lo anticipa sui Social la giornalista Sandra Amurri.

«Il boss Filippo Graviano – prosegue la giornalista, che era ospite fissa di Non è l’Arena – minaccia Giletti, ragione per cui è sotto scorta, poi il programma viene chiuso in corsa d opera ed infine Giuseppe Graviano, fratello di Filippo querela lui e me. Per carità, nessun nesso solo fatti. Accade quando le inchieste infastidiscono il “sistema”? Non so perché, o forse lo so, ma questa querela mi puzza di avvertimento, a naso, direi di stampo mafioso».

Chi è Giuseppe Graviano, il boss che ha denunciato Giletti

Massimo Giletti al telefono con l’AGI si è detto “attonito”. Ha ricevuto, un paio di giorni fa, dai carabinieri la notifica dell’atto che lo vede indagato, insieme alla giornalista Sandra Amurri, per diffamazione dalla procura di Terni. «Ho sempre fiducia nella giustizia, certo alle volte penso che viviamo in un Paese all’incontrario, ma ormai non mi stupisco piu’ di nulla», commenta il giornalista ed ex conduttore di Non è l’Arena.

La querela arriva appunto da Giuseppe Graviano, 60 anni, detenuto nel carcere umbro al 41 bis, dove sta scontando diversi ergastoli per mafia. È in carcere per l’omicidio di don Pino Puglisi e per la strage di via d’Amelio.

La rivelazione di EtruriaNews

Il fascicolo sarebbe poi stato secretato. La notizia del procedimento è stata anticipata dalla Amurri sui Social e poi ricostruita dal sito EtruriaNews. Non è escluso che, dopo gli opportuni accertamenti investigativi, l’indagine possa essere archiviata. Nel corso della trasmissione ‘Non è L’Arena’ in onda su La 7 Giletti aveva intervistato Salvatore Baiardo, considerato uomo dei Graviano, che ‘annuncio” l’arresto di Matteo Messina Denaro.

Leggi la notizia su Il Secolo D’Italia