Dopo il Covid, Ilaria Capua ci riprova con il clima: “Caldo, insetti portatori di nuovi virus, ci sono già i focolai”

da Libero Quotidiano – Ospite di Luca Telese e Marianna Aprile a In onda, su La7, nella puntata del 25 luglio, la virologa Ilaria Capua, diventata nota al pubblico con la pandemia di Covid, lancia un inquietante allarme sulle conseguenze dei cambiamenti climatici legati agli insetti portatori di virus che creano nuovi focolai:

“Chi vive la natura comprende gli effetti domino di determinati fenomeni. Tutti questi incendi non è che fanno bene alla temperatura del pianeta, alla temperatura dell’acqua”, premette la scienziata. “Io insisto, gli insetti stanno bene al caldo.

Con gli inverni meno freddi arrivano insetti – anzi sono già arrivati – che non ce la farebbero a svernare, che sono vettori di malattie tra cui la Dengue, la West Nile. In Italia abbiamo già diversi focolai di queste malattie”, avverte Ilaria Capua.

“Quindi adesso, non domani, bisogna impegnarsi, ci sono già impatti importanti sulla nostra salute a causa di questo caldo“, prosegue la virologa. “Senza dimenticarci delle intossicazioni alimentari, dei cibi lasciati a temperatura ambiente… Li mangi e stai male e quindi si sovraccaricano gli ospedali di nuovo e torniamo in quel circolo vizioso…”. Insomma, conclude Ilaria Capua, “si tampona l’emergenza ma in questo modo non andiamo molto lontano”.

Qui l’intervento di Ilaria Capua a In onda

leggi la notizia su Libero Quotidiano